Cecilia Mangini - Isole

Viaggio fotografico a Lipari e Panarea

Un progetto di allestimento con fotografie volanti negli spazi del Museo del costume di Nuoro voluta dall'Istituto Superiore Regionale Etnografico. La mostra consta di foto uniche e straordinarie: scattate nel 1952 tra Lipari e Panarea, rappresentano una scoperta e un dono. Una scoperta, perché di quelle impresse a Lipari, in tutto 46, ben 20 non sono mai state date alle stampe, mentre quelle scattate a Panarea sono inedite, tranne due. Un dono perché, ristampate in questi mesi, ben 22 istantanee di Panarea saranno donate, firmate dall’artista, per le collezioni dell’Isre, l’Istituto superiore regionale etnografico. La fotografa “rivelata” è Cecilia Mangini, una delle figure più significative della storia del cinema italiana, inarrestabile pioniera del cinema del reale: prima donna a girare documentari nel dopoguerra, ha raccontato dalla fine degli anni Cinquanta alla metà dei Sessanta un'Italia divisa tra boom economico e contraddizioni sociali. La mostra è a cura di Paolo Pisanelli e Claudio Domini, l'allestimento di Big Sur in collaborazione con Maurizio Buttazzo.

Allestimento

Cecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - IsoleCecilia Mangini - Isole
Condividi su Facebook Condividi su Twitter
Cecilia Mangini - Isole > Torna all'elenco

Attività   I nostri servizi, le produzioni, i progetti