Where we go

Where we go… immigrati e profughi provenienti dai Balcani, dai paesi dell’Est, dall’Asia e dall’Africa sbarcano sulle coste pugliesi per sfuggire le guerre, le persecuzioni politiche, la fame.
Nel Centro di Accoglienza Immigrati Regina Pacis di San Foca, in provincia di Lecce, vengono ospitate migliaia di persone per periodi di tempo compresi tra 10 e 40 giorni, finché non ottengono l’autorizzazione a fermarsi in Italia o a continuare il loro viaggi verso i paesi del Nord Europa.
Durante l’attesa, giorno dopo giorno, qui vagano pensieri, ricordi, speranze e si intrecciano tra loro storie e lingue diverse.
Where we go… dove andiamo, detto in un inglese essenziale - è una domanda che ritorna sempre ma molto spesso non trova risposte.
Regina Pacis è un luogo dove si concentrano persone con esperienze e culture profondamente diverse, unite tutte dal bisogno di risolvere gli stessi problemi.
Molti sono stati espulsi e riportati indietro: così hanno conosciuto dell’Italia soltanto un posto di frontiera dove si sogna la libertà.

Realizzato in collaborazione con l’Osservatorio Provinciale per l’Immigrazione (OPI), nel periodo aprile/dicembre 1999 all’interno del Centro Accoglienza Immigrati «Regina Pacis»di San Foca (Lecce), diretto da Don Cesare Lodeserto


CREDITS
Italia 2000, colore, Beta SP
regia e fotografia Paolo Pisanelli
montaggio Letizia Caudullo, Stefano Pasetto, Aline Hervé
suono presa diretta Enrico Noviello, Sergio Quarta
musiche originali Opa Cupa
foto di scena Sergio Quarta
grafica Efrem Barrotta, Francesco Maggiore
produzione Big Sur & Indigo Film


PREMI
Videoland 2000, Primo premio, Produzioni Video di Istituzioni Pubbliche
Mediterraneo Video Festival 2000, Menzione speciale della Giuria

Condividi su Facebook Condividi su Twitter
Where we go > Torna all'elenco

Attività   I nostri servizi, le produzioni, i progetti